Tra biodoli e cannelle - Storia e ricordi del padule di Massaciuccoli

€15,00
Tra biodoli e cannelle. Storia e ricordi del padule di Massaciuccoli Un lago e un padule, un tempo fonte di vita e di passioni: la caccia, la pesca, il falasco, il biodolo, le torbiere, le risaie... Chi negli anni '40 e oltre, abitava nella bonifica o nei dintorni di essa, non può dimenticare quanto..
  • Codice Prodotto: ISBN 978-88-99738-12-9
  • Disponibilità: Disponibile

Tra biodoli e cannelle. Storia e ricordi del padule di Massaciuccoli Un lago e un padule, un tempo fonte di vita e di passioni: la caccia, la pesca, il falasco, il biodolo, le torbiere, le risaie... Chi negli anni '40 e oltre, abitava nella bonifica o nei dintorni di essa, non può dimenticare quanto prezioso fosse il padule con le sue risorse, senza considerare la sua infinita bellezza. Nelle pagine di questo libro, l'autore ricorda quando da ragazzino viveva le sue giornate in padule, ci fa assaporare il chiarore delle sue acque, ci racconta dei personaggi che lo vivevano e ci fa conoscere i lavori che davano sostentamento alle famiglie: i tagliatori di falasco, le mondine, chi costruiva barchini, chi riparava reti da pesca o fabbricava nasse e bertibelli, ma c'era anche chi catturava le rane per rivenderle al mercato, o chi riempiva le cartucce per i cacciatori... insomma, Amedeo Giannini ci fa vivere quei momenti e lo fa in modo semplice, ma preciso, con dovizia di particolari, per far rivivere a chi l'ha vissuto le sue bellezze e perché le nuove generazioni possano conoscere meglio, per rispettarlo, quel territorio che un tempo è stato fonte di vita e ora, purtroppo, rischia di morire.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo